Quintana doping: tutti condannati

Scritto da: admin - Categoria: Quintana

Condannati gli inquisiti per il doping alla Quintana

Il giudice Alessandra Grimaccia non ha avuti dubbi: tutti gli imputati coinvolti nell’inchiesta Zodiaco sono stati condannati per uso di sostanze dopanti somministrate ai cavalli della Giostra della Quintana.

La bufera era iniziata nel 2006 quando era stata avviata l’inchiesta che presumeva l’irregolarità di alcuni veterinari e cavalieri per vincere la competizione.
Le condanne per gli imputati sono state molto dure: la pena più alta spetta al veterinario Umberto Ricci, condannato a un anno e tre mesi di reclusione con pena sospesa, solo un anno per Ugo Carozzo, anche lui con pena sospesa.

A destare clamore, sicuramente, la condanna di Luca Innocenzi, cavaliere del Cassero e neo vincitore della Giostra di Settembre di domenica: per lui l’accusa di concorso con il veterinario per aver dopato Naval War finalizzato alla vittoria della gara, per lui sei mesi di reclusione con pena sospesa.

Oltre a Innocenzi condannati anche Alessandro Metelli (rione Badia) e  Massimo Ballanti (rione La Mora) condannati a 6 mesi di reclusione con condanna sospesa: entrambi responsabili delle rispettive scuderie, mentre per Loris Venturi è stata inflitta una multa di 4 mila euro.

La sentenza è destinata a sconvolgere profondamente la Quintana di Foligno.

Fonte umbria24.it

Ti consigliamo di leggere anche: